Francesca Di Cecio

Consultant

" All our dreams can come true, if we have the courage to pursue them " Walt Disney

Cosultant di OpenKnowledge, Francesca si occupa della gestione di attività di social media management, digital PR e content management per progetti di respiro nazionale e internazionale come il Social Business Forum 2015.
Dopo un semestre di studio negli Stati Uniti presso la St. Edward’s University di Austin, Francesca si è laureata in Comunicazione per l’Impresa, i Media e le Organizzazioni complesse all’Università Cattolica di Milano, con una tesi in Digital Marketing.
Durante gli studi Francesca ha svolto l’attività di ricercatrice in una startup legata al mondo del marketing digitale, per poi occuparsi di online marketing presso Vodafone Italia subito dopo la laurea, conseguita nel Settembre 2014.
Francesca, sin da bambina, è appassionata di danza classica e moderna, discipline che ancora studia con dedizione e impegno.

Di Cecio

IDEAS

OpenBar di Heineken premiata al CIO+ Italia Award 2016

Siamo lieti di condividere l’importante riconoscimento attribuito a “OpenBar”, la piattaforma di social mobile collaboration dedicata alla forza vendita Ho.Re.Ca. del Gruppo Heineken, interamente progettata dal nostro team di designer e coder con un approccio innovativo agile di “platform thinking”.

BLOG / 30 maggio 2016

Wearable technologies a tavola: niente di più possibile

L’Internet of Things, attraverso lo sviluppo di tecnologie “indossabili”, sta diventando una realtà sempre più concreta anche in ambiti apparentemente impossibili da raggiungere, come appunto quelli legati al settore del food e del benessere. L’applicazione delle wearable technologies a settori quali quello del food e del wellness può sicuramente offrire nuovi spunti per essere facilitati nel perseguire uno stile di vita sano, sensibilizzando ognuno di noi verso la scelta di cibi di qualità, riscoprendo il piacere di mangiare meglio.

BLOG / 15 giugno 2015

Employee Advocacy: perché è importante non dimenticarsene

Col passare degli anni le aziende hanno valorizzato sempre più il ruolo che cliente finale può avere nel raggiungimento dei propri obiettivi di business, adottando un approccio “customer-centrico” e decidendo di investire maggiormente nel miglioramento dei propri servizi di customer care e di supporto post acquisto. Questo soprattutto nell’ottica di aumentare il proprio livello di customer satisfaction. Dunque, se da un lato sembra essere chiaro il peso che i clienti hanno sulla possibilità da parte dell’azienda di ottenere successo, che ruolo hanno in questo stesso processo i dipendenti?

BLOG / 20 maggio 2015